TRENDING, DIRITTO

Quali sono i diritti dei bambini?

Capitoli

  1. Anche i bambini hanno i loro diritti
  2. Diritti dei bambini: quali sono
  3. Come celebrare la giornata dei diritti dei bambini

 

Una scuola senza voti, dove la promozione è garantita e i compiti a casa sono sempre pochi. No, non è la scuola del paese dei balocchi, è la scuola svedese: curioso di conoscerla? Ti spieghiamo perché il suo modello funziona.

quali-sono-i-diritti-dei-bambini

Anche i bambini hanno i loro diritti

 

Sappiamo tutti di avere, come uomini, dei diritti inalienabili che fungono anche da base alle moderne costituzioni, come la Costituzione italiana. Ci battiamo in difesa dei nostri diritti - giustamente - e siamo pronti ad alzare la mano ogni volta che questi vengono calpestati. 👊

C’è chi di diritti, però, ne ha anche più di noi grandi: i bambini! 👶 Per fortuna, verrebbe da aggiungere. Dal 1989, infatti, le Nazioni Unite tutelano in maniera particolare i diritti dell’infanzia, grazie alla Convenzione sui diritti dell’infanzia.

Un’iniziativa che si è resa necessaria per tutelare milioni di bambini e adolescenti provenienti soprattutto dalle zone più povere della Terra, dove problemi come la penuria idrica, 💧 l’impossibilità di accedere all’istruzione 📗 e i matrimoni precoci 👰 sono ancora all’ordine del giorno.

Ma la questione dei diritti dell’infanzia riguarda anche i nostri figli. È nostro dovere, come genitori, conoscere quali sono i diritti dei bambini e impegnarci ogni giorno affinché vengano rispettati, in casa come fuori, a scuola e in tutti gli altri ambienti che frequentano.

 

Diritti dei bambini: quali sono

 

La Convenzione sui diritti dell’infanzia approvata il 20 novembre 1989 dall’Assemblea delle Nazioni Unite contiene 54 articoli, elaborati sulla base di quattro principi fondamentali. 🧐

  1. Principio di non discriminazione: 👥 nessun bambino deve essere discriminato sulla base di origine, sesso, lingua, religione, cittadinanza, colore della pelle, disabilità, opinioni politiche

  2. Principio del superiore interesse: 👶 il benessere del bambino viene prima, sempre, e deve guidare le scelte di una famiglia così come di uno Stato

  3. Diritto alla vita e allo sviluppo: 🌱 ogni bambino deve poter andare a scuola, avere accesso alle cure mediche, essere protetto da abusi e sfruttamenti di qualsiasi tipo

  4. Ascolto del minore: 💬 un bambino ha diritto a essere preso sul serio e considerato, la sua opinione deve essere rispettata e, per quanto possibile in relazione all’età, a essere coinvolto nelle scelte che lo riguardano

Sono tanti i diritti dei bambini contenuti nella Convenzione ed è impossibile elencarli tutti in questa sede. Ma sicuramente ce ne sono alcuni che vale la pena evidenziare. Ecco 10 diritti fondamentali dei bambini da non dimenticarsi mai:

  1. Diritti di avere una casa

  2. Diritto di avere accesso al cibo

  3. Diritto all’educazione

  4. Diritto di giocare

  5. Diritto di avere una famiglia

  6. Diritto alla salute

  7. Diritto all’uguaglianza

  8. Diritto di avere una nazionalità

  9. Diritto a non lavorare

  10. Diritto a esprimere la propria opinione

La frase “è solo un bambino”, quindi, non ha ragione di esistere. ❌ La Convenzione ci aiuta a capire che il bambino non è “proprietà” dei genitori (o di altri adulti), che possono disporne come meglio credono, ma che ha diritti specifici e inalienabili che devono orientare ogni scelta di chi se ne prende cura.

Costituzione italiana e diritti dei bambini

La Costituzione italiana tutela in maniera particolare i diritti di bambini e adolescenti? La risposta è sì. ✅ Sono quattro gli articoli che riguardano specificamente i bambini, vale la pena vederli uno per uno per ricordarci anche in questo caso quali armi abbiamo a disposizione per tutelare i nostri figli. 

Art. 30

Questo articolo sottolinea il dovere dei genitori di mantenere, educare e istruire i figli. Lo sapevi? Il tuo compito di genitore è sancito nientemeno che da un articolo della nostra Costituzione! Inoltre, questo articolo stabilisce che i figli nati fuori dal matrimonio hanno gli stessi diritti degli altri e che, se i genitori non assolvono i loro compiti, lo Stato deve garantire che questi siano comunque assolti da altre figure. 

Art. 31

Nell’articolo 31 si dice espressamente che lo Stato ha il compito di tutelare la maternità, 🤰 l’infanzia e la gioventù e di provvedere a favorire gli istituti necessari a tale scopo.

Art. 34

La scuola è aperta a tutti, è obbligatoria ed è gratuita. 📚 Bambini e ragazzi meritevoli, se privi dei mezzi economici che consentono loro di studiare, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi e lo Stato si fa carico di provvedere alle spese per la loro istruzione (tramite borse di studio, assegni famigliari e altri aiuti).

Art. 37

Il lavoro minorile è tutelato dalla legge e lo Stato si fa carico di assicurare pari retribuzione ai minori in caso di pari lavoro svolto. Inoltre, l’età minima per poter lavorare è fissata per legge (16 anni).

 

Come celebrare la giornata dei diritti dei bambini

 

Ogni anno, in occasione dell’anniversario della sottoscrizione della Convenzione dei diritti dell’infanzia, le Nazioni Unite organizzano varie attività per sensibilizzare, informare e celebrare i diritti dei bambini in tutto il mondo. I governi nazionali le recepiscono come meglio credono.

Cosa puoi fare tu per festeggiare questa importante giornata? 🥳 Sicuramente la cosa più importante da fare è condividere la celebrazione con tuo figlio: conosce i diritti di cui gode? Sa cosa significano nella vita di tutti i giorni? È al corrente che in altri Paesi del mondo i bambini sono tuttora vittime di soprusi per noi quasi inconcepibili?

Non è mai troppo presto per conoscere i propri diritti, quindi potresti organizzare attività da fare assieme a tuo figlio per fargli conoscere i diritti fondamentali dei bambini. Se è piccolo, il disegno è il mezzo ideale per apprenderli. Se è più grande, puoi leggere assieme a lui alcuni dei diritti e stimolare una conversazione. In ogni caso, sarà tempo ben speso!

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora