TEMPO LIBERO

10 attività all’aperto per bambini da provare

Capitoli

  1. Attività da fare all’aperto: i benefici
  2. 10 attività all'aperto per ragazzi

 

Si sa, i bambini amano stare all’aperto, scottarsi sotto il sole, bagnarsi sotto la pioggia e lanciarsi nelle più incredibili avventure. Ma che tipo di attività potresti predisporre per loro? Ci sono delle attività che non passano mai di moda e probabilmente anche tu ti ci sei cimentato almeno una volta durante la tua infanzia. Che ne dici allora di ripescarne qualcuna? Condivideremo con te ben 10 attività per ragazzi da cui potrai prendere spunto per dare più colore al tempo libero dei tuoi figli. 🎨

attivita-aperto-per-bambini

Attività da fare all’aperto: i benefici

 

È assodato da tempo che stare all’aperto e svolgere delle attività in piena libertà può essere fonte di numerosi benefici a livello fisico, ma anche relazionale e cognitivo. 😊

La scienza, in particolare, sostiene che le attività all’aperto per bambini:

  • Aumentano le difese immunitarie
  • Riducono la circolazione di virus
  • Favoriscono lo sviluppo fisiologico

Stare all’aperto implica inevitabilmente un contatto più stretto con la natura ed è qui che il bambino, spinto dalla curiosità, osserva, sperimenta e cresce, in un contesto che non solo ha il pregio di fargli sviluppare una sorta di rispetto e connessione con l’ambiente circostante ma anche di favorire nel bambino un’attitudine alla socializzazione e alla cooperazione sia con altri bambini che con gli adulti. 👧👦👦

In questo contesto, esistono varie attività che possono essere svolte. Potrebbe trattarsi di semplici giochi o anche di attività didattiche a scopo educativo. Ti andrebbe di vedere insieme quali vantaggi offrono? 🚀

Dunque, i giochi all’aperto sono un vero e proprio toccasana per il sistema immunitario dei più piccoli. Attività come la semplice camminata, ma anche la corsa e il salto:

  • Migliorano la coordinazione motoria
  • Aumentano la resistenza
  • Combattono i rischi associati a uno stile di vita sedentario (sovrappeso etc)

Per ciò che concerne le attività didattiche all'aperto, che possono svolgersi in un giardino come in un cortile, sappi che possono offrire numerose opportunità di apprendimento: all’esterno, infatti, si possono fare, meglio che altrove, esperienza di biodiversità, grazie a una didattica attenta tanto al bambino quanto al contesto naturale in cui è inserito. 🌿

 

10 attività all’aperto per ragazzi

 

Quelle che stiamo per proporti, sono dieci attività che ti permetteranno di intrattenere piacevolmente i tuoi figli all’aperto. Troverai, in ordine: giochi, attività didattiche e attività montessoriane, in modo che tu possa prendere spunto da una o più di queste, in base alle esigenze e alle preferenze dei tuoi ragazzi.

1. Saltare la corda 

Per questo gioco 🏃 si può essere da soli o, in alternativa, in tre. Saltare la corda è uno di quei giochi all’aperto per bambini in cui si può partire da un livello facile (saltello semplice) fino ad arrivare a un livello più complicato (doppio saltello, saltelli incrociati, doppia corda etc).

2. Ruba bandiera 

I bambini formano due squadre che vengono disposte una di fronte all’altra. A ciascun partecipante viene assegnato un numero: quando il portabandiera, con la bandiera 🚩 (un fazzoletto o qualcosa di simile) sventolante in mano, chiama un numero, i giocatori delle due squadre associati a quel numero devono correre, afferrare la “bandiera” e portarla oltre la loro riga di appartenenza senza essere toccati dall’avversario.

3. Corsa a ostacoli 

Occorrono: un percorso ben delineato, un cronometro e degli ostacoli (tronchi su cui camminare in equilibrio, cespugli o arbusti da evitare, sassi su cui saltare etc). Una volta avviato il cronometro, può avere inizio la gara. Attenzione: saltare un ostacolo implica il ritorno al punto di partenza. Vince chi completa il percorso nel minor tempo possibile.

4. Bastian contrario 

Un giocatore si posiziona al centro di un cerchio formato dagli altri bambini e inizia a compiere una serie di movimenti in corrispondenza dei quali gli altri devono fare esattamente il contrario. 💫 Facile? Non proprio. Ad esempio, se chi è al centro si alza, gli altri devono sedersi, se alza la gamba destra, gli altri dovrebbero alzare la sinistra etc. Chi simula lo stesso gesto, viene eliminato. Vince chi riesce a rimanere nel cerchio fino alla fine.

5. Mosca cieca 

Questo gioco prevede che un giocatore venga bendato 🙈 e debba riuscire ad afferrare gli altri che, cercando di non farsi prendere, possono muoversi liberamente intorno a lui. Quando la “mosca” riuscirà ad afferrare un giocatore, dovrà provare a identificarlo, toccandogli il volto o facendogli alcune domande.

6. Riciclo 

Può essere svolto come un gioco a squadre che, attraverso il divertimento, insegna ai più piccoli come riciclare in maniera corretta. Proteggere l’ambiente in cui viviamo è un modo per proteggere noi stessi, dal momento che è la nostra casa.

7. Orto in cassetta 

Questa attività può rivelarsi molto utile per avvicinare i più piccoli a un mondo che spesso guardano con sospetto, fatto di frutta e verdura. 🍒 Scegliere le piantine, piantarle insieme, sporcarsi le mani con il terriccio e veder crescere la vita da un giorno all'altro può essere un'esperienza educativa, ludica e anche un momento coinvolgente da condividere con i propri figli.

8. Escursione 

Nello scegliere il tipo di escursione, 🎒 tieni a mente che per tuo figlio potrebbe risultare più agevole e, per questo, piacevole, un percorso nel bosco, piuttosto che un percorso faticoso e assolato su pendii ripidi e grossi sassi. In altre parole, ti suggeriamo di proporzionare il percorso (lunghezza, difficoltà etc) al tuo bambino, così che entrambi possiate trarre il meglio da questa avventura condivisa.

9. Gioco di matematica 

Si tratta di un’attività montessoriana che non solo mette in contatto i bambini con la natura ma li aiuta anche a imparare la numerazione. Basta recarsi con i ragazzi in un bosco o in un prato e raccogliere i piccoli rami (o foglie) 🌿 che vi si trovano e che verranno poi legati con degli elastici fino a formare dei gruppi in base ai numeri che si scelgono.

10. Camminata in sospensione 

Un altro gioco montessoriano, molto utile per la coordinazione, consiste nel far camminare un bambino su una linea. 👀 A volte nei parchi si trovano diversi attrezzi da impiegare ma, per sicurezza, potresti portare con te una tavola o una corda con cui creare, di volta in volta, percorsi diversi.

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora