TRENDING, ALTRI CONSIGLI, TEMPO LIBERO

10 piccoli gesti per salvare il pianeta

Capitoli

  1. Come insegnare la sostenibilità ai bambini
  2. Piccoli gesti ecologici per bambini

 

Esiste un modo facile per insegnare ai bambini la sostenibilità ambientale 🌱? Secondo noi sì, e passa attraverso l’esempio positivo dei genitori e la messa in atto di piccoli gesti quotidiani.

10-piccoli-gesti-per-salvare-il-pianeta

Come insegnare la sostenibilità ai bambini

 

Fin da molto piccoli i bambini mostrano una grande curiosità per il mondo che li circonda 🌏. È quindi semplice, per noi adulti, sfruttare la loro naturale predisposizione ad imparare per insegnargli uno stile di vita green.

Il modo migliore per sensibilizzare i bambini a questo argomento è sicuramente l’esperienza diretta: farli entrare in contatto con la natura, insegnargli l’importanza di ogni essere vivente per l’ecosistema e renderli consapevoli dei comportamenti che danneggiano l’ambiente.

I libri sono un ottimo strumento per insegnare l’ecologia, ad esempio “Il libro delle api” 🐝 di Charlotte Milner, parla di quanto questi insetti siano fondamentali per il nostro pianeta, del perché ce ne siano sempre meno e di cosa possiamo fare per aiutarli.

Un altro modo, semplice e gentile, per spingere i bambini verso questa direzione è utilizzare la tecnica del nudging. Un esempio di nudge è piazzare uno sgabello sotto all’interruttore della luce, così che anche i più piccoli riescano a raggiungerlo per spegnerla. 💡

 

Piccoli gesti ecologici per bambini

 

Non gettare a terra i rifiuti

Per cambiare il mondo si parte dalle piccole cose e il semplice gesto di non gettare rifiuti a terra è la base per ottenere un pianeta più pulito. Come insegnarlo ai bambini? Semplicemente dando l’esempio. Quanti adulti si vedono tutt’oggi buttare a terra mozziconi e scontrini stropicciati? Prima cambiamo il nostro comportamento, prima i bambini cambieranno il proprio.

Spegnere le luci

Ridurre il consumo di elettricità è un gesto tanto banale quanto importante per il pianeta. 

Insegna al tuo bambino a spegnere la luce ogni volta che esce da una stanza e non dimenticarti di staccare i caricatori di tablet e cellulari dalle prese.

Non sprecare l’acqua

Chiudendo il rubinetto mentre ci si lava i denti o ci si insaponano le mani è possibile risparmiare litri e litri d’acqua 💧. Per fare in modo che tuo figlio ricordi questa semplice regola, scrivila su di un post-it e attaccalo sullo specchio del bagno, proprio alla sua altezza, così l’avrà sempre sott’occhio.

Usare la borraccia

La plastica monouso è una terribile piaga per il nostro pianeta (sapevi che nell’Oceano Pacifico esiste un’isola di plastica estesa quanto l’intero Canada? 😥). Oltre a ridurre l’uso della plastica in casa, è una priorità insegnare ai bambini ad usare la borraccia in tutte le situazioni: a scuola, in palestra, quando escono con gli amici. Insomma, mai uscire di casa senza!

Piantare un albero

Oltre ad essere una bella attività genitori-figli, passare del tempo in giardino insegna ai bambini il rispetto e l’amore per la natura. Piantare un albero, vederlo crescere, prendersene cura, è un’ottima maniera per crescere ragazzi sensibili e attenti al proprio impatto ambientale. 🌲

Riciclare la carta

La scuola si sta spingendo sempre di più verso l’uso di device tecnologici al posto del materiale cartaceo, ma ancora il processo non è completo ed è possibile fare ancora molto sul fronte del risparmio e riciclo della carta. Spiega a tuo figlio da dove arriva la carta e parlagli del problema della deforestazione. Cerca di non spaventarlo, ma trasmettigli l’importanza di usare e riusare ogni singolo foglio.

Donare vestiti e giocattoli

Ogni tanto, tu e tuo figlio prendete l’abitudine di passare in rassegna vecchi libri, giocattoli e vestiti e decidere quali tenere e quali donare ad amici e parenti. Riciclare ♻️ è qualcosa che si fa troppo poco nella nostra società consumistica, mentre invece dovrebbe essere la regola. Inoltre, insegnare al tuo bambino a lasciare andare ciò di cui non ha bisogno e condividerlo con gli altri non è solo un gesto ecologico, ma una lezione di vita. 

Non sprecare il cibo

In un mondo in cui la percentuale di spreco alimentare è del 17%, è fondamentale che i nostri figli imparino a finire ciò che hanno sul piatto. Tutto quello che mangiamo arriva sulle nostre tavole ad un prezzo elevato: consumo delle risorse naturali, perdita della biodiversità, inquinamento, deforestazione. Per questo è importante che fin da piccoli i bambini imparino a rispettare il cibo e a non sprecarlo.

Fare (bene) la raccolta differenziata

Una delle cose più utili che un genitore può insegnare a un bambino è fare la raccolta differenziata, e farla bene. Sì, perché c’è una differenza abissale tra fare la raccolta differenziata in modo superficiale e approssimativo e farla con cognizione di causa.

Un piccolo errore e tutto lo sforzo fatto per separare i rifiuti può rivelarsi completamente inutile (per esempio, sapevi che le bottiglie di plastica non vanno schiacciate prima di gettarle via?).

Andare a scuola a piedi

Il settore dei trasporti è uno dei più inquinanti del pianeta. Se la distanza lo permette, perché non andare a scuola a piedi o in bicicletta? Oltre ad azzerare le emissioni di gas serra, se ne guadagna in salute e allenamento fisico. 🙌

Consigli degli esperti

Aiutiamo gli studenti ad imparare, non solo ad alzare i voti.

Guida motivazionale gratuita per genitori.

Scarica ora