ALTRI CONSIGLI

I migliori animali domestici per bambini (in base all'età)

I tuoi figli ti chiedono un cucciolo, un pappagallino, un criceto o perfino un serpente? Scopri come scegliere l’animale domestico più adatto alla tua famiglia!

 

Capitoli

  1. Animali domestici per bambini: a ogni età quello giusto
  2. Bambini e animali domestici: quelli da evitare
  3. Animali domestici per bambini con allergie
  4. Animali domestici poco impegnativi

 

Crescere con un animale domestico è un'esperienza gratificante e formativa per i bambini. Non è un caso che esista anche un bonus animale domestico 2022. Ma il valore dell’esperienza non deve spingerci a scegliere un animale “purchessia”. Prima di prendere un animale in casa, informati sule sue caratteristiche ed esigenze.🤓

Animali domestici per bambini: a ogni età quello giusto

 

Altra regola: tieni presente l’età dei bambino, per favorire al meglio la relazione di scambio fra animali e bambini e l’apprendimento di abilità e competenze

Gli animali perfetti per i bambini dai 3 ai 7 anni

I parrocchetti sono famosi per essere affettuosi e rispondono bene alle manipolazioni regolari e delicate. Inoltre, possono imparare decine di parole con l'addestramento, quindi il tuo bambino può impegnarsi attivamente in un modo divertente.

🦜Cosa impara il bambino da questo animale? Ad essere delicato e paziente.

Un pesce è perfetto come primo animale domestico di un bambino, ma non un pesce qualsiasi. I pesci rossi in realtà sono più difficili da allevare rispetto ai Pesci combattenti (pesci Betta), che sono bellissimi e sopravvivono bene da soli e nella classica "boccia" (cioè non un acquario con aeratori, filtri ecc)
🐠  Cosa impara il bambino da questo animale? A contemplare in silenzio e a concentrarsi.

I migliori animali domestici per bambini dagli 8 agli 11 anni

I porcellini d’India sono animali socievoli e comunicano attivamente con le persone: si accomodano anche in braccio. Se i tuoi figli sono in grado di gestire delle responsabilità extra, potresti prendere in considerazione l'idea di prendere un porcellino d'India a pelo lungo o di prenderne due: vivono meglio insieme.
🐹 Cosa impara il bambino da questo animale? A rispettare i limiti

Animali da compagnia per ragazzi dai 12 ai 15 anni

I conigli, animali domestici per bambini… grandi. Sono affettuosissimi, curiosi e giocherelloni e possono essere educati. Ma si stressano facilmente. I bambini li devono trattare in modo rilassato e devono dedicare molto tempo alla cura e al gioco.

🐰 Cosa impara il bambino da questo animale? La dedizione.

I cani e i gatti sono gli animali domestici per eccellenza. Divertenti, fedeli. Reattivi, capaci di amore smisurato (sì, anche i gatti). Quando i bambini vengono educati a curarli e a rispettarli i cani e i gatti diventano centrali nella crescita dei bambini e dei ragazzi. Delle alternative rassicuranti, per esempio per aiutare un bambino timido  o un ragazzo dipendente dai social.

🐩 Cosa impara il bambino da questi animali? Praticamente tutto.

 

Bambini e animali domestici: quelli da evitare

 

Spesso si crede che i piccoli animali domestici siano necessariamente “giusti” per i bambini: piccolo ama piccolo. In realtà non è proprio così. Vediamo perché.

I roditori sono davvero dei piccoli animali domestici per bambini?

Topolini, cincillà e criceti sono adorabili. Stanno in una mano, sono soffici e con un bel musetto. Animali ideali per bambini piccoli, allora? No. 😱  I roditori hanno paura di farsi toccare se non li abitui da piccoli. Ma nei negozi di animali li trovi già grandi. Inoltre i bambini piccoli rischiano di stringerli troppo forte o di lasciare aperta la gabbietta e farli scappare. Insomma, per noi è un NO.

E i rettili e gli anfibi vanno bene per i bambini? Insomma…

Se ti stai chiedendo se tartarughe, serpenti, iguane, gechi, rane sono animali domestici adatti ai bambini, la risposta è: dipende.

Sì perché
✔ sono appassionanti da vedere

✔ non provocano allergie

✔ possono vivere in gabbia

✔ amano stare sugli umani per scaldarsi

No perché:

❌non amano le coccole il che può frustrare il bambino

❌possono essere calpestati per errore o maneggiati male

❌sono portatori sani di salmonella

Una precisazione su questo. Il batterio della salmonella viene distrutto dai disinfettanti in commercio. Quindi quando si maneggiano le gabbie o le vasche basta disinfettarsi dopo. Ma i bambini non sempre lo fanno. Quindi sì a rettili & Co, ma per bambini grandi (e sotto controllo).

 

Animali domestici per bambini con allergie

 

Numerosi studi hanno dimostrato che l'esposizione precoce agli animali domestici può aiutare a prevenire i sintomi dell'allergia e dell'asma. Si tratta di un altro dei vantaggi del crescere con un animale. Eppure ci sono casi in cui si sviluppano allergie proprio agli animali domestici, soprattutto cane e gatto. Contrariamente a quanto si crede, a causare l’allergia non è il pelo ma una proteina contenuta nelle ghiandole sebacee e nella saliva. 

Se tuo figlio è allergico ma non vuoi rinunciare a regalargli un compagno di giochi e un amico, puoi optare per i cani e i gatti di razze cosiddette allergeniche (o meno allergeniche):

🐶 I barboncini, intelligentissimi e giocherelloni, e tutti i terrier come gli Yorkshire o gli Scottish, pazienti e quindi adatti ai bambini

🐱 I Siberian, il Blu di Russia, il Devon Rex con la sua faccia da elfo o lo Sphynx, il gatto… pelato!

Poi ci sono i non mammiferi:

🦜 Pappagallini, tucani, pettirossi. Belli da vedere e melodiosi da sentire, incantano i bambini.

🐢 Tartarughe d’acqua o di terra, gechi crestati e gechi leopardini, perfino il serpente del grano, docile, innocuo e di compagnia.

 

Animali domestici poco impegnativi

 

Gli animali domestici poco impegnativi non esistono.🙄 Il cane deve fare esercizio fisico, giocare, uscire 365 giorni all’anno. Il gatto si gestisce da sé, ma la pulizia della lettiera è quotidiana. I piccoli roditori richiedono gabbie speciali, cibo che non si vende al supermercato, e cambio della lettiera più volte a settimana. Stesso problema per gli uccelli. Un acquario? Cura, pulizie e cibo di prima qualità.

In cambio delle cure avrai molto. Ma se sei ancora in dubbio pensaci un altro po’, nell’attesa vai a vedere gli animali in un bioparco e prenditi il tuo tempo per maturare la decisione!

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora