ESSERE GENITORI, COMPORTAMENTO, ALTRI CONSIGLI

La dieta vegana è adatta ai bambini?

Capitoli

  1. Dieta vegana: cosa cambia per i bambini
  2. Quali sono i rischi dell’alimentazione vegana per i bambini?
  3. I bambini vegani vengono emarginati?

 

Meglio non dirlo alle nostre care nonne ma, recentemente, la dieta vegana sta diventando popolare anche in Italia, con ristoranti che sempre più spesso offrono opzioni vegan 🥑. I motivi di questa popolarità sono principalmente di due tipi: etici e di salute. Questa dieta infatti è più sostenibile per l’ambiente (rispetto alla più comune dieta onnivora), produce meno CO2 e soprattutto risparmia gli animali.

Per quanto riguarda invece la salute, è stato dimostrato che adulti vegetariani e vegani sono soggetti a un minor rischio di malattie cardiovascolari e problemi di obesità.

Cosa succede però nel caso di bambini? È possibile crescere un bambino con una dieta vegana al 100%? Ci sono rischi per la sua salute? Scopriamolo insieme.

 

dieta vegana bambini pasto vegano

 

Dieta vegana: cosa cambia per i bambini

Diversamente dalla dieta vegetariana, l’alimentazione vegana esclude, oltre a carne e pesce, anche tutti i prodotti di derivazione animale 🚫🐷 (uova, latte, formaggi e miele). Si basa quindi sul consumo di verdura, frutta, legumi e cereali.

Se per gli adulti questa dieta ha dimostrato essere un’ottima alternativa (con l’aiuto di qualche integrazione), sui bambini ci sono pareri contrastanti. Pediatri e nutrizionisti sono divisi a metà: alcuni affermano che una dieta vegana durante l’età dello sviluppo porti a gravi carenze nutrizionali, altri la considerano una delle diete più sane in circolazione.

 

Dov’è la verità? Io credo che, come in molti casi, la verità sia nel mezzo. La dieta vegana può essere un’ottima dieta se applicata con le dovute accortezze, può essere anche una pessima dieta se ci si limita a eliminare tutti i derivati animali senza fare le dovute integrazioni.

 

Quali sono i rischi dell’alimentazione vegana per i bambini?

Che le verdure facciano bene ce l’hanno sempre detto, ma la dieta vegana è davvero una dieta completa? E le proteine? Il calcio?

 

Possibili carenze di una dieta vegana 🍌

In un recente studio polacco (citato nell’American Journal of Clinical Nutrition), condotto su bambini vegetariani, vegani e onnivori dai 5 ai 10 anni, la dieta vegana è stata associata a carenze di vitamine D e B12, minore densità ossea e un’assunzione di calcio non ottimale.

Queste carenze non sono direttamente causate dalla dieta vegana, ma piuttosto da una scarsa preparazione da parte dei genitori, che non sanno includere nella dieta il giusto apporto di nutrienti. Non basta mangiare una grande quantità di frutta e verdura per stare bene, bisogna sapere come bilanciare i pasti, quali alimenti associare e se è necessario prendere degli integratori. Un esempio di questo è il fatto che molti genitori non sanno che nei bambini piccoli l'apporto di fibre vegetali andrebbe limitato, perché troppe fibre inibiscono l’assorbimento di minerali come il calcio e il ferro (esatto, anche troppe verdure possono far male! 🤭). 

 

Dieta vegana: servono integratori? 💊

La vitamina B12 va sempre integrata quando si segue una dieta vegana, e spesso anche la vitamina D, che però non c’entra con l’alimentazione, ma viene prodotta dal nostro corpo quando ci esponiamo al sole ☀️ (infatti anche la maggior parte degli onnivori ha carenze di vitamina D!).  

 

Con tutti questi integratori significa che la dieta vegana è meno valida delle altre diete? Direi di no, infatti chi ha condotto la ricerca non sconsiglia affatto questo tipo di alimentazione per i bambini, ma sottolinea l’importanza di pianificare la dieta insieme a un nutrizionista esperto. 👨‍⚕️

 

Mangiare vegano causa problemi di crescita? 👶

La ricerca ha anche osservato che i bambini vegani erano in media 3 cm più bassi dei loro coetanei onnivori e vegetariani (ma la loro altezza era comunque nella norma).

Uno studio precedente (condotto dall’Academy of Nutrition and Dietetics) aveva dimostrato che i bambini vegani crescono sì più lentamente degli altri, ma alla fine raggiungono la statura media dei loro coetanei onnivori.

 

Dove prendono le proteine i vegani? 🥩

Quello che le proteine si trovino solo nei prodotti animali è un falso mito. Le proteine si trovano anche nei vegetali: specialmente in frutta secca, semi oleosi e verdure a foglia verde 🥦🥬. Basta mangiare una varietà di vegetali diversi ogni giorno per assumerne a sufficienza.

 

I bambini vegani vengono emarginati?

La vita sociale dei bambini è sempre molto attiva 🥳 e tra mensa, gite scolastiche e feste di compleanno, i pasti fuori casa non mancano di certo.

È qui che emerge un’altra preoccupazione comune fra i genitori: mio figlio verrà emarginato dagli altri bambini perché vegano? Dipende. I bambini piccoli (scuola materna o elementari) in generale non prestano grande attenzione al cibo. Sono troppo occupati a giocare e socializzare e spesso non notano neanche che gli altri bambini mangiano qualcosa di diverso.

Vale un altro discorso invece per medie e superiori, quando i ragazzi iniziano a osservare e giudicare il comportamento degli altri, a volte anche in maniera piuttosto cattiva. 😳


Fortunatamente, la società pian piano si sta muovendo verso l’accettazione di una alimentazione plant-based e presto queste scelte di vita saranno considerate la norma e non desteranno più nessuno scalpore. Nel frattempo, assicurati di spiegare a tuo figlio il perché della tua scelta di mangiare vegano così che lui possa difendersi con le parole giuste.

La Rivoluzione delle ripetizioni

Consigli degli esperti

Aiutiamo gli studenti ad imparare, non solo ad alzare i voti.

Guida motivazionale gratuita per genitori.

Scarica ora