TEMPO LIBERO, TREND EDUCATIVI

I migliori animali domestici piccoli per bambini (4 esempi)

Capitoli

  1. Animali domestici di piccola taglia: la soluzione ideale?
  2. Animali da compagnia: perché è bene dire di sì
  3. Quali sono i migliori animali domestici piccoli per bambini?
  4. Piccoli animali domestici: vale la pena?

Non solo cane e gatto: i piccoli animali domestici possono essere la soluzione per quelle famiglie che non se la sentono di inserire un quadrupede di dimensioni rilevanti nel loro nucleo famigliare. I benefici sono i medesimi, l’impegno minore. Ma quali sono gli animali più indicati per i bambini?

migliori animali domestici piccoli per bambini bambina con cucciolo cane

Animali domestici di piccola taglia: la soluzione ideale?

Qualsiasi bambino prima o poi - tranne rare eccezioni! - chiederà ai propri genitori di accogliere in casa un animale domestico. Un desiderio legittimo, senza dubbio, ma che si scontra con altrettanto legittime esigenze di mamma e papà: economiche, pratiche, personali.

 

Gli animali domestici di piccola taglia possono essere il compromesso ideale per accontentare tuo figlio che chiede con insistenza di poter avere un animaletto da accudire: costa meno mantenerli, in molti casi necessitano di meno cure e sono anche di più facile gestione. I benefici di avere un animale in casa, inoltre, sono ormai arcinoti. Forza allora: scopriamo quali sono i migliori animali domestici piccoli!

 

Animali da compagnia: perché è bene dire di sì

Un passo indietro, prima. Lo so, lo capisco… la tentazione di dire “no” a qualsiasi richiesta di animale in casa per alcuni genitori è davvero forte. Alzi la mano, del resto, chi si diverte a portare il cane fuori per l’ultimo giretto serale alle 23 di una piovosa serata invernale! ☔

 

Ma c’è un ma: se approcciato nella maniera corretta, l’arrivo di un animaletto tra le mura di casa può rappresentare un evento molto educativo. Certo, ci vuole coerenza: non è facile averla quando si è stanchi e ci si metterebbe meno tempo a far da sé che a discutere con i figli perché facciano la loro parte, ma bisogna trovarla affinché l’esperienza di accudire un animale domestico sia davvero formativa.

 

In sintesi, ecco perché dire sì alla richiesta di un animale da compagnia:

 

✅ Aiuta i nostri figli a diventare responsabili

 

✅ Stimola in loro lo sviluppo di empatia

 

✅ Accresce le loro conoscenze 

 

Fortifica il loro sistema immunitario

 

Quali sono i migliori animali domestici piccoli per bambini?

E ora… fuori i nomi! Gli animali domestici ideali per bambini (e ragazzi) non sono pochi, ma se vogliamo rimanere dentro i margini del concetto di “piccolo animale” le alternative si riducono a una rosa di candidati. Eccoli!

 

🐹 Criceto

Un classico di quando eravamo piccoli noi: c’era sempre in classe un compagno o una compagna da invidiare perché possedeva un tenero criceto! Ancora oggi i criceti sono ottimi piccoli animali di compagnia. Necessitano di una gabbia spaziosa, con strutture adatte al riposo e all’attività motoria (la classica ruota, ma non solo), e sono piuttosto socievoli se scelti nella maniera giusta: le razze consigliate in quest’ottica sono il piccolo criceto dorato, il criceto siberiano e il criceto russo di Campbell.

 

💡 Il criceto è un animale che vive poco: dall’anno e mezzo ai tre anni. Tienilo in considerazione, poiché sicuramente ti troverai presto a dover affrontare il tema della morte e del lutto con tuo figlio.

 

🐰 Coniglio

Il coniglio si è molto diffuso nelle case negli ultimi anni. In effetti è un ottimo animale di compagnia: socievole, amante dell’interazione, semplice da accudire e divertente da osservare. Anche in questo caso bisogna considerare di avere lo spazio necessario: per la gabbia ma anche per far gironzolare il coniglio libero, poiché non deve passare tutta la sua vita rinchiuso.

 

💡 Lo sai che i conigli si possono anche adottare? Esistono alcune associazioni che si occupano di trovare una nuova casa ai conigli abbandonati. Il centro La Collina dei Conigli, ad esempio, aiuta conigli provenienti da laboratori di sperimentazione a iniziare una nuova vita.

 

🐭 Topo

Il topo è il piccolo animale domestico che non ti aspetti: intelligente, socievole, pulito, resistente, ama interagire con i componenti della famiglia e imparare nuove cose. Può non essere il primo sulla lista di tuo figlio, ma il consiglio è quello di considerarlo attentamente, in quanto è facile da gestire e si può rivelare un divertente compagno di giochi!

 

💡 Anche il topo domestico non vive a lungo: 3-4 anni in media. Però è facile da addestrare e, con un po’ di attenzioni, può girare libero per casa.

 

🐹 Porcellino d’India (cavia domestica)

Più grande di un criceto, più buffa grazie al pelo - che può essere lungo e donargli un look molto particolare! - ma altrettanto delicata: ecco la cavia domestica, comunemente detta Porcellino d’India. Vive più del criceto (fino a un massimo di 8 anni) e interagisce con bambini e adulti, se approcciata con rispetto.

 

💡 La cavia domestica può girare per casa e anche per il giardino, sempre sotto la vostra attenta sorveglianza. Si spaventa facilmente, per cui i bambini devono essere piuttosto delicati nelle interazioni.

 

Piccoli animali domestici: vale la pena?

Gli animali domestici che abbiamo elencato, anche se piccoli, sono in tutto e per tutto come i loro “parenti” di taglia maggiore: per questo motivo necessitano attenzioni, cure, rispetto, socialità 👪.

 

Dunque se sei intenzionato ad accontentare la richiesta di tuo figlio considera bene quale animale domestico può essere inserito in casa tua senza traumi né per l’animale né per la famiglia umana. Accudire un animaletto è una bellissima esperienza, se fatta nella maniera giusta!

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora