TEMPO LIBERO

Campi estivi, come scegliere quello giusto?

Capitoli

  1. Campi estivi per ragazzi: a ognuno il suo 
  2. Le 10 domande che ti aiutano a scegliere il campo estivo 2022

 

Se stai cercando un campo estivo per ragazzi, sei nel posto giusto. Scopri come orientarti fra i campi estivi 2022 e quali domande fare (e farti) per scegliere quello più adatto a tuo figlio.

Andare al campo estivo è un'esperienza molto formativa per un bambino.💪 Fuori dalla propria comfort zone, un'occasione per costruire la propria autostima, fare nuove amicizie, cimentarsi in nuove esperienze. E anche un modo per svagarsi, fra i compiti delle vacanze e magari le ripetizioni per recuperare piccole o grandi lacune.

campi-estivi-come-scegliere-quello-giusto

Campi estivi per ragazzi: a ognuno il suo 

 

Se fino a una ventina di anni fa “centro estivo” era sinonimo di assolati pomeriggi all’oratorio o dopolavoro di mamma o papà, i campi estivi 2022 sono vari come i bambini che li frequentano. Il primo bivio è fondamentale: centro estivo diurno o campo estivo con il pernottamento❓

Campi estivi 2022: ai gioca fuori si dorme a casa

I campi diurni durano dalle 4 alle 8 ore e offrono attività molto diversificate in ambito sportivo (tuffi, arrampicata, tiro con l’arco) o artistico 🎭 (coro, teatro, ikebana…). Così i bambini possono provare cose diverse e imparare nuove abilità, senza lo stress (per alcuni lo è) di allontanarsi da casa. Un vantaggio per la famiglia è il costo, di solito inferiore.

Campi estivi per ragazzi con pernottamento

Nei campi estivi con pernottamento i bambini e ragazzi restano al campo per una settimana o più. C'è più tempo per svolgere le attività e lavorare allo sviluppo di fiducia in se stessi, autonomia e indipendenza.

💡 Consiglio. Tuo figlio va un po’ in ansia all’idea di andare a un centro estivo da solo? Iscrivilo con un amico: potrà sperimentare la lontananza da casa senza la paura di rimanere solo.

Questi centri di solito sono organizzati intorno a temi specifici. Molto amati dai ragazzi e dai genitori sono i centri estivi a tema ambientale. Difficile pensare a una migliore occasione non solo per conoscere la natura in un modo attivo e non stereotipato, ma anche per riflettere (e agire) sui temi della sostenibilità ambientale. E anche per farsi passare l’eco-ansia, purtroppo un male generazionale. 😱

Fra i campi estivi 2022 a tema ambientalista si segnalano quelli organizzati dal WWF e da Legambiente. Quest’ultima per i campi estivi 2022 ha scelto di puntare solo sui campi estivi di volontariato, di cui abbiamo già parlato. Invece il WWF...

WWF campi estivi: per ogni età un campo diverso

Nelle oasi, al mare o in montagna, a dorso di mulo o in canoa: i campi estivi del WWF 2022 coniugano sensibilizzazione ai temi della tutela ambientale e divertimento. I punti di forza di questi campi sono:

  • la proposta differenziata per età (campi per elementari / medie / superiori)
  • la professionalità e l’esperienza dei tutor
  • le attività molto varie: dall’eco-camp di scoperta dell’orso marsicano, campi vela & cetacei, stage di fotografia di natura e molto altro


10 domande che ti aiutano a scegliere il campo estivo 2022

 

E adesso è arrivato il momento di scegliere. Come fare? Rispondere a queste domande è un buon punto di partenza. 

Domande da porre a a se stessi prima di scegliere il centro estivo

Qual è il mio budget? 💲

 Il prezzo può aumentare a seconda delle strutture, delle attività e del rapporto personale/ragazzi. Non dimenticare i costi extra: i trasporti, le gite speciali, foto di gruppo ecc. In ogni caso, verifica se hai diritto all bonus per i centri estivi 2022!

Quali sono le esigenze familiari? 🕗

Naturalmente vuoi che tuo figlio vada al campo estivo dei suoi sogni, ma anche le tue esigenze sono importanti. Tieni conto degli orari di lavoro, del tempo che impieghi per spostarti, del budget e degli altri obblighi familiari. L'estate è fatta per rilassarsi. Anche per te.

Che tipologia di campo è adatta a mio figlio? ❤

Il centro estivo adorato dal figlio della tua migliore amica può risultare odioso al tuo, di figlio. Età, temperamento e interessi dei bambini sono la bussola. Un bambino in età prescolare ha bisogno di routine, un ragazzino di 11 anni sarà felice di cambiare un po’. Poi il carattere: quanto il tuo bambino ama fare esperienze, incontrare persone nuove, come si adatta ai cambiamenti, socializza facilmente? Ha già trascorso del tempo lontano da casa? Infine gli interessi e le capacità di tuo figlio. Sport o creatività? Provare cose nuove o approfondire un interesse specifico?

Domande da porre a chi gestisce i campi estivi per ragazzi

Quelle che seguono sono invece le domande da porre a chi organizza il centro estivo, per valutarne l’affidabilità da vari punti di vista (sanitario, relazionale e professionale) e l’offerta educativa.

Qual è il programma giornaliero del campo?

Chi sono i tutor? Quanti anni hanno e come sono formati?

Che equipaggiamento bisogna portare? 👟

Come vengono gestite le emergenze mediche?

Cosa si prevede per esigenze particolari (diete, allergie, bambini con bisogni speciali)?

Se il campo prevede il pernottamento, come comunicano genitori e figli? ☎

 Ci sono spese addizionali oltre al costo base?

Infine, ultimo consiglio: a meno che non sia piccolissimo, coinvolgi tuo figlio nel processo di scelta dei campi estivi 2022. Lo apprezzerà!

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora