TRENDING, TEMPO LIBERO

Weekend in Toscana con bambini: cosa fare e vedere

L’estate ci fa desiderare le vacanze, ma quando ancora le ferie sono lontane quello che possiamo fare è sfruttare al meglio il weekend e organizzare qualche bella gita in famiglia.

Il nostro Bel Paese ci offre l’imbarazzo della scelta su dove andare e cosa fare nel fine settimana… Oggi ci dedichiamo alla regione Toscana e ai suoi tesori culturali e paesaggistici: ecco le nostre proposte di viaggio per un weekend in Toscana con i bambini.

 

Capitoli

  1. Toscana con bambini: dove andare
  2. Cosa fare a Firenze con i bambini
  3. Musei per bambini in Toscana
  4. Gite naturalistiche in Toscana con bambini

 

Toscana con bambini: dove andare

 

Un weekend con i bambini deve essere coinvolgente, stimolante, non troppo faticoso e ricco di pause e momenti di svago. Ancora meglio se si includono alcune attività didattiche per permettere loro di imparare qualcosa di nuovo.

Dove trovare tutto questo? In Toscana ovviamente, regione che spicca non solo per la sua storia e cultura, ma anche per la bellezza dei suoi paesaggi. 🌳

Sono tantissime le cose da fare e vedere in Toscana con i bambini: potete organizzare una visita a uno dei tanti musei, un’escursione in Maremma, un pomeriggio ad un parco avventura, un giro in barca o anche combinare due o più esperienze per un weekend di super divertimento in famiglia!

 

Cosa fare a Firenze con i bambini

 

Firenze è una tappa imperdibile quando si organizza un viaggio in Toscana. Ecco alcune attrazioni da non perdere per bambini e adulti a Firenze e dintorni.

firenze-week-end-toscana-con-bambini

Giro in barca sull’Arno

Il centro di Firenze è un concentrato di arte e storia che lascia chiunque a bocca aperta, camminare tra le vie affollate di turisti, però, può essere davvero stancante per i più piccoli. Ecco perché una gita in barca sul fiume Arno è una buona idea per scoprire la città da una prospettiva differente e più a misura di bambino. 🛶

I tour si fanno su “barchetti storici” del 1800 guidati dai “renaioli”, che un tempo usavano queste imbarcazioni per prelevare sabbia e ghiaia dal fondo del fiume per poi impiegarle nella costruzione degli edifici della città.

Fattoria di Maiano

Se siete a Firenze non fatevi mancare una visita alla fattoria didattica di Maiano: un’occasione per avvicinare i bambini al mondo animale e vegetale. La fattoria si trova a soli 5 km dal capoluogo, immersa nei boschi di cipressi e coltivazioni di olivi della campagna toscana. Un’oasi di tranquillità dove i bambini possono entrare in contatto con la natura attraverso attività di gruppo come percorsi guidati tra gli animali della fattoria, visite al giardino botanico, raccolta delle olive e tour del frantoio. 🫒

Parco avventura Il Gigante

Sempre sulle colline a pochi minuti dal centro di Firenze si trova il parco avventura “Il Gigante”, un’area attrezzata con ponti e passaggi sospesi tra gli alberi di una foresta di querce. Il parco è l’ideale per passare una giornata di divertimento in famiglia, i percorsi gialli sono adatti anche ai bambini più piccoli, mentre gli altri sono fruibili dagli 8/10 anni in su. A disposizione degli ospiti c’è anche una spaziosa area pic nic dove è possibile organizzare feste di compleanno appoggiandosi al servizio catering del parco. 🎂

 

Musei per bambini in Toscana

 

In Toscana i musei abbondano: non solo a Firenze, culla del Rinascimento e città natale di grandi artisti e intellettuali della storia, ma anche in altre città più piccole come Siena e in alcuni borghi in campagna. Molti di questi musei offrono mostre e laboratori didattici pensati proprio per i più piccoli.

Vediamo quali sono i musei più interessanti da visitare in Toscana con i bambini. 👇

Museo Leonardiano a Vinci

Se tuo figlio ha già deciso che diventerà uno scienziato, allora non potete perdervi il museo dedicato a uno dei più grandi scienziati e inventori di sempre: Leonardo da Vinci.

Il museo si trova nel centro storico del piccolo borgo di Vinci (città natale di Leonardo) e l’esposizione si distribuisce su due sedi: la Palazzina Uzielli e il Castello dei Conti Guidi.

Come sappiamo Leonardo era un genio dai molteplici interessi, dalla pittura all’ingegneria, dall’architettura allo studio del corpo umano fino ad arrivare alla meccanica, con le sue famose macchine volanti 🚀. I bambini rimangono incantati davanti alle invenzioni di Leonardo, accendono la propria curiosità e imparano di più su uno dei più famosi geni della Storia.

Da non dimenticare che ogni seconda domenica del mese il museo organizza giochi e laboratori (per adulti e bambini) dedicati alle famiglie in visita.

Museo del giocattolo e di Pinocchio a Firenze

Di recente inaugurazione, il museo del giocattolo e di Pinocchio, a Firenze, ci fa fare un salto indietro nel tempo raccontandoci la storia dei giocattoli dal 1750 fino ai primi del ‘900.

Giocattoli di tutti i tipi: statue, ceramiche, peluches, giochi da tavola e giochi in legno si possono ammirare seguendo due tipi di percorso, uno cronologico e uno tematico. 

La mostra ospita anche un’esposizione permanente dedicata a Pinocchio nel paese dei Balocchi, un’occasione per rispolverare tutta la magia della fiaba di Collodi. 🤥

Museo d’arte per bambini a Siena

Se cercate una scusa per visitare la splendida città di Siena, la troverete nel museo d’arte per bambini di Santa Maria alla Scala. Il museo è nato nel 1998, con l’obiettivo di avvicinare i più piccoli allo straordinario mondo dell’arte attraverso non solo mostre ed esposizioni, ma anche e soprattutto tramite attività interattive per bambini e ragazzi. Le opere raccolte nel museo risalgono a diversi periodi (archeologico, storico, contemporaneo) e sono realizzate con varie tecniche tra cui pittura, scultura, fotografia, video e installazioni.

 

Gite naturalistiche in Toscana con bambini

 

Soprattutto se si viaggia con bambini piccoli, parchi naturali e aree verdi non possono mancare. I bambini amano immergersi nella natura, osservare gli animali e raccogliere conchiglie in riva al mare. Fortunatamente in Toscana non mancano né boschi e vallate né bellissime spiagge.

Parco Regionale della Maremma

Tra le riserve naturali più antiche della regione, il Parco della Maremma è una delle oasi naturalistiche più suggestive della Toscana. Nel parco si possono intraprendere vari percorsi tematici alla scoperta degli animali che vivono in questi boschi. Per esempio, il sentiero faunistico forestale (della durata di 3 ore) vi condurrà sulle tracce dei daini. Anche mucche e cavalli abitano il parco e non è raro avvistare lepri, volpi e ricci. I sentieri della riserva sono per lo più pianeggianti e percorribili anche in bicicletta. 🚴‍♀️

firenze-week-end-toscana-con-bambini-maremma

Giardino dei Tarocchi

Sempre in Maremma, vicino a Grosseto, il giardino dei Tarocchi è un luogo imperdibile in Toscana da visitare con i bambini. Si trova in località Garavicchio, nei pressi di Pescia Fiorentina, ed è stato ideato e costruito (in più di 20 anni) dall’artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle. Niki è rimasta colpita dal lavoro di Antoni Gaudí a Parc Güell (Barcellona) e si è ispirata a quelle sculture per costruire il suo giardino nei verdi boschi della Maremma toscana. Il parco è un luogo da sogno: le sculture hanno forme insolite e surreali e sono realizzate con materiali diversi tra cui specchi, mosaici, vetri e ceramiche colorate. Tra le statue ci sono draghi, sfingi e altri mostri coloratissimi e vivaci, capaci di stimolare la fantasia dei bambini. Il luogo ideale per stare all’aria aperta e allo stesso tempo visitare qualcosa di interessante. Inoltre, ogni primo sabato del mese, l’entrata al giardino è gratuita.

Monte Argentario

Se vi va un weekend al mare con i bambini allora mettete nello zaino i costumi e partite alla volta dell’Argentario. Le spiagge dell’Argentario (specialmente quelle dalla Giannella a Porto Santo Stefano) sono perfette per i bambini perché sabbiose, con fondali bassi, acqua limpida e contornate di pineta sotto la quale ripararsi dal sole. 😎

firenze-week-end-toscana-con-bambini-argentario

Come il parco della Maremma, anche il promontorio dell’Argentario è ricco di sentieri escursionistici da percorrere con binocolo alla mano per poter avvistare cormorani, aironi e fenicotteri.

Foresta della Lama

Tornando più vicini a Firenze, un’altra meta vacanze con i bambini in Toscana è la Foresta della Lama. Ci troviamo negli Appennini tosco-romagnoli nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Qui la vegetazione è decisamente diversa dai pini marittimi e gli arbusti della Maremma; la Foresta della Lama è molto più simile ai boschi delle fiabe, con alberi alti, torrenti, cascate e un fitto sottobosco dove, con un po’ di fortuna, è possibile scorgere cervi e daini.

Arrivare alla Lama a piedi non è facile con i bambini dato che il sentiero è ripido, in discesa all’andata e in salita al ritorno, ma fortunatamente da luglio a ottobre è attivo un servizio di navetta (il Wild Bus).

Parco Preistorico di Peccioli

Per finire in bellezza non potevamo non citare il Parco Preistorico di Peccioli (Pisa) con i suoi dinosauri. Il parco è aperto tutto l’anno e ospita ben 22 dinosauri a grandezza naturale, suddivisi nelle varie ere di appartenenza: Paleozoica, Mesozoica e Cenozoica. Tra le ricostruzioni c’è anche un vulcano alto circa 12 metri che erutta palline colorate. 🌋

Insomma, se i tuoi bambini sono fan di Jurassic Park, ameranno sicuramente questo parco a tema! 🦕

Eccoci alla fine, se ti sono piaciute queste proposte di gite per il fine settimana in famiglia, dai un’occhiata anche alle più belle passeggiate in Veneto e le idee per un weekend a Roma con i bambini.

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora