LINGUE STRANIERE, GEOGRAFIA

Come imparare la pronuncia italiana

 

Se pensi di stabilirti in Italia e iscrivere i bambini a scuola, approfitta dell’estate per imparare la pronuncia italiana e comunicare con più sicurezza. Con i nostri consigli, scoprirai qual è il segreto per migliorare rapidamente la pronuncia.


pronunciare-italiano

 

Italiano come lingua straniera: i suoni più difficili da pronunciare

 

Per chi studia l’italiano come lingua straniera, i suoni di questo idioma neolatino risultano melodiosi e affascinanti 🎶. Come accade per ogni lingua che non sia la propria lingua madre, dopo una fase di ascolto in cui si iniziano finalmente a distinguere le parole e il loro significato, scatta la voglia e la necessità di provare a riprodurre quei suoni. 

Se ti sei appena trasferito in Italia con i tuoi bambini o stai pensando di trascorrere delle lunghe vacanze nello stivale, potresti aver bisogno di qualche consiglio per migliorare velocemente la tua pronuncia italiana. 

L’obiettivo ora, non è parlare come un madrelingua, per quello servono lezioni di conversazione e grammatica italiana che solo un insegnante specializzato sa darti. 

Con questo articolo vogliamo aiutare te e i tuoi bambini 🤗 a pronunciare le parole correttamente per poter comunicare con un vicino di casa, i compagni di scuola, il personale del tuo albergo e ogni altra situazione della vita reale in cui potresti trovarti.

👉 Ecco qualche dritta per migliorare la pronuncia in italiano!

 

Come pronunciare le vocali in italiano 

 

👉 Il segreto per pronunciare bene le parole italiane è scandire ogni singolo suono che compone una parola. 

Partiamo quindi dalle cinque vocali: a, e, i, o, u. A differenza del francese, dell’inglese e dello stesso latino da cui deriva, l’italiano non distingue tra vocali breve e lunghe e non ha dei dittonghi. 

Questa per te è un’ottima notizia, perché vuol dire che devi leggere tutte le vocali, anche quelle finali all’interno di una parola.

Prova a pronunciare la parola AIUOLE 🌷. La sua particolarità è che contiene tutte le vocali e ti aiuta a scandire la pronuncia. 

Facciamo un altro esercizio con AUTUNNO 🍂. L’inizio AU è dato dalle vocali A+U che si leggono separatamente, non come in AUGUST in inglese!

Ricordati di pronunciare anche la E quando una parola termina con questa lettera. Prova a dire GRAZIE, BUONGIORNO ☀️!

 

Come pronunciare le consonanti gutturali in italiano 

 

Le consonanti in italiano risultano leggermente più difficili, in particolare le gutturali, perché cambiano il suono a seconda della vocale da cui sono seguite.

Innanzitutto, le gutturali si chiamano così perché il suono viene prodotto dalla gola e sono C, G e Q. Prendiamo per, esempio, la C e la G. La bella notizia è che possono avere solo due suoni:

💎 Suono dolce, se seguite da E e I.

La C nell’alfabeto fonetico internazionale ha lo stesso suono di CHOP in inglese; la G ha lo stesso suono del nome JAMES o GIRAFFE 🦒. 

Prova a pronunciare le parole CECI, GESSO.

💎Suono duro, se seguite da A, O, U. 

La C avrà lo stesso suono della C dura in inglese o della K – CASA, CORSO, CUORE, hanno lo stesso suono delle parole inglesi CAT, KING, COTTAGE. 

La G di GATTO, GOCCIA 💧, GUSTOSO ha lo stesso suono inglese di GAME, GOT.

 

Come pronunciare due consonanti consecutive in italiano

 

Ora veniamo alla parte che desta qualche difficoltà di pronuncia a chi deve imparare l’italiano come lingua straniera, ossia la successione di due consonanti. Non stiamo parlando delle doppie in italiano, che risultano essere due consonanti identiche ripetute, proprio come nella parola tetto. 

Stiamo parlando di alcuni gruppi di consonanti che producono un unico suono o suoni separati. Vediamo quali sono i più diffusi.

 

Come si pronuncia GL in italiano 

 

Se il nesso grafico GL è seguito dalla vocale I si pronuncia come se fosse un unico suono. FOGLIO 📝, FIGLIO, GLI sono come la doppia LL in spagnolo di AMARILLO per esempio.

Se GL è seguito da qualunque altra vocale che non sia I, si pronuncia come due suoni separati di G gutturale +L. Ad esempio INGLESE, GLORIA, GLOBO. 

👉 Per avere più esempi, puoi consultare l’Enciclopedia Treccani e ogni altro dizionario di lingua italiana.

 

Come si pronuncia GN in italiano

 

Il gruppo di lettere GN invece, produce sempre lo stesso suono, qualunque sia la vocale che lo segue. Potrebbe assomigliare allo spagnolo N con la cedilla. COMPAGNO, INSEGNANTE, LAVAGNA. Inizia a fare pratica con queste parole! 

 

Come si pronuncia il gruppo SC in italiano?

 

Per terminare il nostro assaggio di pronuncia italiana, veniamo a un gruppo di lettere molto diffuso: SC. 

Come avrai intuito, il suo suono dipende dalle vocali che lo seguono. Facciamo un piccolo esercizio di italiano come lingua straniera e vediamo se indovini quale gruppo di lettere si pronuncia come SHOES e quale come SCHOOL in inglese.

Gruppo A: SCATOLA, SCONTO, SCUOLA 🏫.

Gruppo B: SCIVOLO, SCIARE, CRESCERE, SCEGLIERE. 

La regola generale è che SC è formato da S+C gutturale se seguito da A, O, U. Se invece è seguito da I ed E forma un suono unico come SH di SHOES in inglese o CH di CHAMPIGNON in francese.

Ci sarebbero molti altri gruppi di consonanti che non puoi non conoscere in italiano come i suoni CH e GH, per non parlare della differenza tra vocali aperte e vocali chiuse che creano qualche problemino anche ai madrelingua 🤔. 

Per un corso di italiano come lingua straniera, un corso intensivo da fare l’estate prima di iscrivere i bambini a scuola o per qualunque altra domanda e curiosità sulla lingua e sulla cultura italiana, puoi contare sugli insegnanti di GoStudent. Prenota subito la tua lezione di prova!

 

La Rivoluzione delle ripetizioni

Consigli degli esperti

Aiutiamo gli studenti ad imparare, non solo ad alzare i voti.

Guida motivazionale gratuita per genitori.

Scarica ora