STORIE

GoStudent Recensioni: Sara Aiello

Sara è mamma di tre splendidi bambini: Samuele, Mattia e Alessandro, è una docente di lingue straniere e blogger di trendaporter.it, sito che dal 2011 si occupa di lifestyle, family travel, bellezza e moda.
Sara ha un passato da ballerina e hostess Alitalia. Sui suoi canali social puoi trovare infatti molti argomenti che rappresentano tutti la sua personalità.

Oggi Sara è qui con noi per raccontarci della sua esperienza (e quella di suo figlio Samuele) con GoStudent e di come la didattica digitale possa supportare l’apprendimento tradizionale.

Ciao Sara! Raccontaci della tua esperienza con GoStudent. Quali sono le difficoltà che Samuele incontrava nello studio e in che modo è stata capace la tutor ad aiutarlo?

Samuele ha cominciato il percorso con GoStudent quasi un anno fa. Come la maggior parte dei bimbi della sua età, spesso si distrae in classe e questo incide purtroppo sul suo rendimento scolastico. Studiare con un tutor di GoStudent gli ha permesso di focalizzarsi meglio sugli argomenti già affrontati in classe, di mantenere alta la concentrazione e di ottimizzare le ore di studio in casa. La stessa modalità di studio e delle attività didattiche svolte online con GoStudent, ha consentito a mio figlio di sentirsi più a suo agio. 

Il fatto che le lezioni fossero online in che cosa ti ha agevolato? E in che modo ha agevolato Samuele nel suo percorso di apprendimento? 

Lo studio, affrontato in maniera meno “rigorosa”, il feedback immediato e la lezione “one to one” con il tutor esperto di GoStudent, gli permette di essere più sicuro di sé. La sicurezza e l’autostima credo siano infatti due degli elementi chiave per poter apprendere in modo proficuo e sereno.  

sara aiello (2)

Tu da insegnante in che modo ritieni che la didattica digitale possa supportare l’apprendimento tradizionale?

La didattica digitale è uno degli strumenti ormai indispensabile nell’insegnamento. L’utilizzo di dispositivi digitali aiuta infatti tutti gli studenti, rende l’insegnamento e l’apprendimento più inclusivi, coinvolge tutti gli alunni, li incentiva a stimoli continui e aiuta nel "longlife learning" perché rende l’apprendimento stesso un’esperienza “multisensoriale”. 

Quali sono le cose che apprezzi di più di GoStudent e della metodologia di insegnamento? Avevi provato altri servizi di ripetizioni o è stata la prima esperienza?

Per Samuele GoStudent è stato il primo servizio di ripetizione online e devo dire che l’esperienza è stata più che soddisfacente. I tutor sono giovani e pieni di entusiasmo, riescono a capire i bisogni dello studente e a rendere ogni singola lezione interessante. Si parte dall’argomento principale della lezione per poi approfondire e analizzare più nello specifico, cercando di stimolare il senso critico dell’alunno.

Se dovessi suggerire GoStudent ad un amico quali parole useresti?

Se dovessi definire Go Student in 3 parole sarebbero: Smart, efficace, divertente. 

Proprio come gli alunni di oggi! Proprio come dovrebbe essere l’apprendimento scolastico. Per questo lo consiglierei a tutti gli studenti che hanno difficoltà a mantenere costante lo studio.

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora