RECENSIONI GOSTUDENT, STORIE

GoStudent Recensioni: Maria

Maria, due figlie grandi, una pronta ad affrontare l’ultimo anno del liceo linguistico, l’altra già studentessa universitaria. Un rapporto difficoltoso con la matematica accomuna le due sorelle: non è una situazione drammatica, il rendimento scolastico è ottimo però… Però la sufficienza in matematica proprio non arriva.

Nonostante le numerose ripetizioni con vari insegnanti di zona. Maria non è soddisfatta, Giulia neppure. Serve qualcosa di diverso… 

Il resto ce lo racconta proprio Maria. Una mamma soddisfatta, come lei stessa ci tiene a sottolineare: “Sono entusiasta di GoStudent, posso dirlo?”  😀

Perché ti sei rivolta a GoStudent? 

Mia figlia Giulia, che ha 18 anni, quest’anno dovrà affrontare la maturità. E in matematica… è veramente una scarpa! Lo è sempre stata, ha scelto il liceo linguistico sperando ci fosse meno matematica ma purtroppo ha avuto difficoltà dalla prima fino ad ora. Allora le ho detto ‘senti Giulia, visto che c’è la maturità quest’anno vai a ripetizioni da qualcuno di serio’. Non è che non l’avessi mai mandata a ripetizioni, è che secondo me gli insegnanti da cui l’ho mandata hanno sempre preso la cosa un po’ sottogamba… Si prendevano i soldi della lezione e finita lì, e così le ripetizioni non hanno mai portato a nessun risultato concreto. In tutte le altre materie Giulia va benissimo, in matematica invece ha sempre avuto 5, nonostante avesse una professoressa molto brava. Qualcosa doveva cambiare.

Come hai trovato GoStudent?

All’inizio ho cercato su Google, con l’idea di trovare qualcuno qua in zona. Ho provato a cercare ‘professori che danno ripetizioni di matematica’ e cose simili, ma non ho trovato nulla. A un certo punto durante le mie ricerche mi è apparsa una pubblicità di GoStudent e ho pensato: ‘quasi quasi gli scrivo, tentar non nuoce!’ Sono stata subito richiamata da una persona gentilissima, abbiamo parlato, ho chiesto se potevamo sentirci quando mia figlia tornava da scuola, così da poterne parlare tutti assieme. E così è stato: Giulia ha accettato subito di fare questo tentativo, era curiosa.

Com’è l’insegnante che hanno assegnato a Giulia?

Si chiama Luca ed è davvero fantastico! Pochi giorni fa Giulia ha avuto le prime verifiche da quando ha iniziato le lezioni con lui, ha portato a casa 9 di chimica e 6 e mezzo di matematica! Luca ha un bel modo di spiegare, è proprio bravo. Infatti ho deciso che chiederò di aggiungere al pacchetto anche l’altra mia figlia, che va all’università e anche lei ha problemi con la matematica. Sta andando a ripetizioni da una ragazza qua dove abitiamo ma non mi sembra che porti a dei risultati, quindi…

Perché secondo te l’insegnante di GoStudent è così efficace?

Giulia mi dice sempre che le spiega tutto benissimo e che lei capisce la matematica come prima non era mai riuscita a fare. Quando a scuola spiegano qualcosa di nuovo e lei non lo capisce bene, il giorno dopo chiede a Luca e lui le rispiega tutto in un modo che lei comprende subito. E’ talmente contenta che ora è lei che dice alla sorella maggiore che deve assolutamente provare GoStudent! Io non posso che essere entusiasta di questo servizio, il mio voto è un 10 pieno!

L’età dell’insegnante secondo te è stata importante al fine di stabilire un buon rapporto con tua figlia?

Non assisto alle lezioni, non voglio essere invadente, dunque non so dire con certezza perché abbiano stabilito un ottimo rapporto. Ma da quel poco che ho sentito passando di lì mentre lei faceva lezione direi che si tratta di un ragazzo tra i 30 e i 40 anni e questo di sicuro ha aiutato Giulia a stabilire un buon feeling. Ma c’è sicuramente di più oltre all’età, è proprio bravo in quel che fa, riesce ad attirare l’attenzione di Giulia e a farla rimanere concentrata.

Com’è stata l’esperienza con la DAD durante il lockdown e nell’anno scolastico successivo?

Giulia l’anno scorso a scuola in presenza ci sarà andata sì e no un mese. Nella sua classe poi ci sono stati anche 7 positivi, lei fortunatamente non è stata tra quelli ma ha dovuto comunque stare a casa a lungo. La DAD l’ha vissuta male, i professori erano quasi arrabbiati con gli studenti, come se la colpa fosse loro, è stato pesante per i ragazzi. Poi hanno fatto fare orari assurdi e spesso davano compiti raddoppiati perché secondo loro copiavano… Li hanno tartassati, Giulia e anche altri compagni erano arrivati al punto di piangere disperati perché non ce la facevano più. 

Anche GoStudent fa didattica a distanza. Perché è diversa?

Sì è una DAD, chiamiamola così, ma è una cosa totalmente diversa, un altro modo di rapportarsi… C’è fiducia reciproca, c’è un bel rapporto. Giulia è serena, è proprio una bella cosa. Il computer non è un limite, anzi, lei e Luca si vedono in video, lui le ha anche dato la possibilità di registrare le lezioni così se poi non si ricorda qualcosa può riguardarsi la spiegazione… Giulia è coinvolta a 360 gradi.

A livello pratico quali sono i vantaggi di GoStudent per te come mamma?

Per me è comodissimo! Mi arrivano i messaggi, perché i genitori vengono inseriti nella chat, ma diciamo che mi limito a supervisionare. So a che ora Giulia ha lezione, so di cosa parlano, vedo la prenotazione della lezione successiva… è tutto molto limpido, anche se non organizzo io direttamente sono coinvolta comunque, vedo quello che succede e questo è molto bello. E’ un sistema fatto veramente bene.

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora