ALTRI CONSIGLI

Come sfruttare l’intelligenza emotiva per imparare di più a scuola

Cosa significa "intelligenza emotiva"? Come puoi incoraggiare tuo figlio a sviluppare forti capacità socio-emotive? Scopriamolo insieme.
Conosci le materie di base che gli studenti imparano a scuola: lettura, matematica, scienze, storia ... ma sai che gli studenti hanno bisogno anche di apprendere abilità sociali ed emotive? 🤔

L'intelligenza emotiva non è la prima cosa che viene in mente quando si pensa alla scuola, ma è una parte importante dell'educazione di tuo figlio. Un’elevata intelligenza emotiva migliora la salute mentale e i risultati scolastici. 🧑🏽‍🎓

emotional-intelligence-to-learn-at-school

 

Cos'è l’intelligenza emotiva?


L’intelligenza emotiva si divide in due parti: 

👉 riconoscere e gestire le proprie emozioni

👉 riconoscere e rispondere in modo appropriato alle emozioni degli altri

Non sono compiti da poco! Mettiamo in pratica e miglioriamo queste abilità per tutta la nostra vita.

Quindi, pensa alle abilità sociali ed emotive nei bambini come se fossero dei mattoni che costruiscono una casa: non le padroneggiano completamente ora, ma stanno costruendo una solida base per il futuro.🏠

La teoria delle intelligenze multiple dice che ci sono molti modi diversi in cui una persona può essere intelligente. L'intelligenza emotiva è uno di questi!

Considerala un insieme di potenzialità piuttosto che un modo di comportarsi o un tratto della personalità. Ciò significa l’intelligenza emotiva si può sviluppare, non è qualcosa con cui si nasce.

 

Intelligenza emotiva e sociale a scuola


L'intelligenza emotiva non è solo un’attività extra che svolgiamo nel tempo libero tra le lezioni.

Le abilità socio-emotive aiutano effettivamente il rendimento scolastico! Ci sono studi che dimostrano che gli studenti che hanno buone capacità sociali ed emotive ottengono risultati migliori in tutte le materie, così come nello sviluppo delle relazioni con i compagni. L'intelligenza emotiva significa che gli studenti possono gestire una sfida e, ad esempio, non abbattersi per un brutto voto.

Le università e i datori di lavoro cercano un'intelligenza emotiva elevata quando selezionano i candidati. Non conta solo quello che sai sulla carta ma anche come ti relazioni con gli altri. 🤗

Nelle scuole, l'apprendimento socio-emotivo fa parte del percorso scolastico, così come la lettura e la matematica. L'intelligenza emotiva aiuta gli studenti a concentrarsi nello studio perché non sono così facilmente sopraffatti dalle emozioni. Inoltre, consente loro di sviluppare relazioni positive con i coetanei.

 

Cosa cerco come insegnante. Quando gli studenti mostrano queste capacità, riconosco che stanno sviluppando la loro intelligenza emotiva. 

🧩 Risoluzione dei problemi

👥 Collaborazione tra compagni

🤝 Empatia

💪🏽 Determinazione 

😁 Fiducia in se stessi

🤷 Capacità di riconoscere gli errori e chiedere aiuto

La Rivoluzione delle ripetizioni

 

Come sviluppare l’intelligenza emotiva


L'intelligenza emotiva non è qualcosa che si insegna una volta e di cui ci si dimentica! Man mano che i bambini crescono, dovranno imparare di nuovo a gestire le proprie emozioni. Diventeranno anche più consapevoli dei sentimenti delle altre persone e saranno in grado di portare la loro intelligenza emotiva al livello successivo. 📈

Alcuni consigli su come aumentare l'intelligenza emotiva

✳️ Inizia le frasi con “Io”. Abitua gli studenti a dare un nome ai propri sentimenti. 

✳️ Crea un momento per fare il punto della situazione come famiglia. Nelle scuole del regno unito, per esempio si usa il gioco delle rose e delle spine (rose and thorn check-in): gli studenti, a turno, condividono un aspetto positivo e uno negativo della propria giornata. Questa potrebbe diventare una routine familiare per dare la possibilità a tutti i membri della famiglia di fare pratica nel dare un nome ai propri sentimenti e nel rispondere ai sentimenti degli altri.

✳️ Insegna strategie adeguate all'età per affrontare le emozioni.

✳️ Impara tu stesso! Questo è uno di quei momenti in cui un genitore non può dire “Non prendere esempio da me.” I tuoi figli imparano l'intelligenza emotiva e le capacità di gestire le emozioni da te tutti i giorni!

 

❗Non vuol dire che devi essere un genitore perfetto, anzi è meglio se non lo sei! Lascia che i tuoi figli vedano che provi delle emozioni forti e come le affronti. Ecco come potresti fare:

  • Pensa ad alta voce. Dai un nome ai tuoi sentimenti e rendi visibile il tuo pensiero. “Mi sento frustrato perché non sta andando come avevo pianificato.” “Mi chiedo come potrebbe sentirsi quella persona in questo momento. La sua espressione potrebbe darmi degli indizi.”
  • Non aver paura di tornare sui tuoi passi e parlarne con i tuoi figli. Hai perso la pazienza? 😡 Trasforma questo evento in un momento didattico. Quando sarete tutti più calmi, parlane con tuo figlio: “Prima mi sono arrabbiato e ho urlato. Mi spiace. Sto imparando a fare dei respiri profondi quando perdo la pazienza.” 
  • Fai una pausa quando ne hai bisogno! Mostra a tuo figlio che la salute mentale e il benessere sono importanti prendendoti cura di te stesso e insegnando a tuo figlio a fare lo stesso. Sii chiaro su ciò che stai facendo e perché: “Faccio un po' di yoga perché mi piace come mi fa sentire.” “Provare una nuova ricetta mi fa sentire felice e orgoglioso di me stesso.”

Come migliorare l’intelligenza emotiva per un bambino delle elementari

Gli alunni della scuola primaria hanno bisogno di essere guidati, soprattutto se questa è una novità per loro. Oltre a dare l’esempio con la tua gestione emotiva, aiutali a dare un nome ai loro sentimenti man mano che emergono. 

Chiedi loro di fermarsi e notare cosa succede al proprio corpo. 🛑 I bambini riescono a comprendere le reazioni fisiche meglio dei sentimenti astratti. Potresti dire, “Vedo che stai alzando la voce e che il tuo viso è rosso. Mi chiedo se sei arrabbiato in questo momento.”

Fai uscire le emozioni allo scoperto. 🧘🏽 Avere un’intelligenza emotiva non vuol dire essere sempre felici. Non vuole neanche dire che i bambini debbano provare in tutti i modi a compiacere gli altri per renderli felici. Appoggia i sentimenti di tuo figlio senza provare a cambiarli. 

Pianifica la gestione delle emozioni future. 😰 Piuttosto che cercare di gestire subito un’emozione forte, parla con tuo figlio mentre è calmo e mettete a punto un piano. Fate pratica in modo che, quando tuo figlio sarà arrabbiato, avrà gli strumenti di cui ha bisogno!

Aggiungi degli strumenti di supporto. 🧰 Usa un'immagine per ricordare a tuo figlio le sue strategie di gestione delle emozioni. 

Puoi semplicemente scrivere un elenco o creare una ruota delle scelte, sul modello della ruota della fortuna. Ne ho usata una con i miei figli e ha funzionato! Puoi sicuramente usarla anche tu, a casa: con tuo figlio cerca 5 o 6 soluzioni da scrivere sulla ruota. Poi, quando ha un momento di crisi, può girare la ruota fino a trovare un suggerimento che può funzionare per uscirne. Potete includere:

  • Prendi 5 respiri profondi
  • Fai una passeggiata
  • Bevi un bicchiere di acqua
  • Fai una riunione di famiglia 

Un altro ottimo strumento è utilizzare un oggetto per la risoluzione dei problemi con i fratelli. Nel metodo Montessori, usiamo la rosa della pace🌹 ma tu puoi usare quello che hai a disposizione! 

L'idea è che, chi tiene la rosa in mano, parla e dice quello che sente. Poi passa la rosa all'altra persona, che ha il turno di dire la sua. Può parlare solo chi tiene in mano la rosa. Questo incoraggia i bambini ad ascoltare l’altro in modo più attento.👂

learning-through-art-and-play-3

 

Migliora l’intelligenza emotiva degli adolescenti
 

⚠️ Alcuni studenti più grandi avranno ancora bisogno di alcuni dei supporti che ho descritto per gli studenti della scuola primaria, specialmente se sono alle medie o lottano con l'intelligenza emotiva. Va benissimo!! Capisci a che punto è tuo figlio e comincia da lì

 

Empatizza, empatizza, empatizza. A volte sembra che gli adolescenti vengano da un altro pianeta, non credi? 👽 Fai del tuo meglio per esprimere comprensione per i loro sentimenti, anche se non capisci fino in fondo o pensi che stiano esagerando.

 

Aiutali a trovare ciò che funziona per loro. 🏃‍♀️ Gestiscono meglio le emozioni discutendone? O forse hanno bisogno di stare da soli con un po' di musica, fare meditazione o esercizio fisico. Parla con loro di quello che fai per gestire lo stress e i sentimenti negativi. Aiutali a notare come si sentono prima e dopo alcune attività per vedere cosa può funzionare meglio per loro.

 

Uscite in macchina. 🚘 Fai fatica a far aprire tuo figlio adolescente? Un giro in macchina fornisce un momento leggero per chiacchierare. In parte è dovuto al fatto che c’è poco contatto visivo e un adolescente si sente meno “sotto interrogatorio”. 

 

Incoraggiali a supportare gli altri. 🤝 E’ difficile guardare al di là del proprio naso ma gli adolescenti hanno bisogno di capire e rispondere anche alle emozioni altrui. Aiutali a notare cosa provano gli altri e discutete il modo migliore per rispondere a quelle emozioni. 

 

Si può testare l’intelligenza emotiva?

Sì e no. 🤷🏻‍♀️

Alcune situazioni possono essere valutate da uno psicologo. Ma questi sono i casi più gravi o quando si sospetta un ritardo dello sviluppo. Se tuo figlio mostra gravi problemi sociali ed emotivi o ha subito un trauma, un consulto potrebbe essere d'aiuto. 👩‍⚕️

Ci sono anche dei test disponibili online per valutare la propria intelligenza emotiva. 💻 Sono più orientati verso gli adulti, ma possono essere un'esperienza interessante anche per gli studenti più grandi. Tieni a mente che non sono necessariamente accurati dal punto di vista scientifico – prendili come un modo simpatico per pensare a quali parti dell’intelligenza emotiva potresti approfondire! 

Per la maggior parte degli studenti, gli insegnanti cercano le abilità di base che ho menzionato sopra, ma ciò che vogliono davvero vedere la crescita di tuo figlio nel tempo. Ognuno deve fare il proprio percorso! 👍

 

Migliora l’andamento scolastico con GoStudent

Le capacità date dall’intelligenza emotiva aiuteranno sicuramente tuo figlio a scuola, ma a volte c’è bisogno di un aiuto in più. I tutor GoStudent forniscono un supporto personalizzato sulla materia in cui tuo figlio fa più fatica. Contattaci oggi per programmare una lezione di prova gratuita! 🚀

Articolo tradotto e adattato da Catia Scopri

Consigli degli esperti

Aiutiamo gli studenti ad imparare, non solo ad alzare i voti.

Guida motivazionale gratuita per genitori.

Scarica ora