APPRENDIMENTO DIGITALE, TREND EDUCATIVI

Gli effetti della tecnologia sugli adolescenti (cosa dicono gli esperti)

Capitoli

  1. Tecnologia e adolescenti: ci sono rischi?
  2. I rischi della tecnologia per gli adolescenti
  3. Gli effetti della tecnologia sui giovani
  4. Adolescenti e tecnologia: cosa puoi fare?
  5. La tecnologia buona

Gli adolescenti di oggi passano molto tempo con lo smartphone in mano, utilizzando il computer meglio di noi e conoscono internet come le loro tasche. Ma quali sono rischi di tutto ciò? Scopriamo cosa dicono gli esperti.

effetti della tecnologia sugli adolescenti due bimbi con tablet

Tecnologia e adolescenti: ci sono rischi?

L’adolescenza è un periodo delicato, questo è noto a tutti e i genitori di oggi sono certamente più preparati e meglio attrezzati di quanto non lo si era un tempo. 👵

Ma i nostri figli, nativi digitali, sono esposti a potenziali rischi che un tempo non c’erano: sono quelli legati alle nuove tecnologie, agli smartphone, a internet, ai social network.

 

Che impatto hanno le nuove tecnologie sui nostri figli adolescenti? La domanda è importante, poiché l’adolescenza è un periodo di “subbuglio emotivo” in cui i ragazzi sono più esposti alle dipendenze e a disturbi quali depressione e ansia. La tecnologia non è affatto il nemico pubblico numero uno, ma bisogna conoscerne i rischi per evitare brutte sorprese: prevenire è meglio di curare, e tu puoi certamente aiutare tuo figlio!

 

I rischi della tecnologia per gli adolescenti

Hai mai sentito parlare della dipendenza da internet? Secondo l’Istat, in Italia ne soffre poco meno del 4% degli adolescenti. Possiamo vedere questo disturbo come la punta dell’iceberg: è il più noto e certamente il più preoccupante, ma non è l’unico rischio legato a un uso improprio della tecnologia da parte degli adolescenti.

 

Ecco una panoramica dei principali rischi legati all’abuso di tecnologia.

 

Perdita di contatto e relazioni 👪

Gli adolescenti che tendono a isolarsi attraverso l’uso della tecnologia vanno incontro al rischio di una perdita di contatto con il contesto sociale in cui vivono e a una contrazione delle relazioni. Ciò, di conseguenza, porta a rimanere indietro dal punto di vista dello sviluppo emotivo, affettivo e relazionale

 

Peggioramento del DDAI 🏃

L’abuso di tecnologia porta a un peggioramento dei sintomi del Disturbo da Deficit di Attenzione Iperattività; ed è vero anche il contrario: ragazze e ragazzi con un deficit di attenzione sono più esposti a dipendenza da internet e da gaming. 

 

Modifiche alla materia bianca 🧠

Un recente studio cinese ha analizzato un gruppo di ragazze e ragazzi adolescenti con conclamata dipendenza da internet, sottoponendoli a risonanza magnetica. La scoperta è stata sorprendente: la materia bianca dei loro cervelli era alterata rispetto a quella di coetanei non affetti da tale dipendenza. Altri studi hanno rilevato le stesse modifiche nei ragazzi dipendenti da smartphone.

 

Gli effetti della tecnologia sui giovani

Certo, vista così la questione fa decisamente paura 😱. Ma vale la pena sottolinearlo: ci stiamo concentrando solo su rischi ed effetti negativi, ciò non toglie che la tecnologia possa fare anche un gran bene - si pensi alle tecnologie assistive - e torni utile in tantissimi contesti nell’ambito della didattica e dell’apprendimento.

 

Abbiamo visto i rischi maggiori legati all’abuso di tecnologia da parte dei giovani, quali sono invece gli effetti che tutti i ragazzi, a prescindere da quanto tempo navighino su internet o usino lo smartphone, sperimentano?

 

😴 Alterazione del ritmo sonno-veglia

È noto (e vale anche per gli adulti): smartphone e computer prima di dormire peggiorano la qualità del sonno e aprono le porte a disturbi quali l’insonnia. Il motivo è la luce artificiale: i nostri ritmi circadiani sono regolati dalla presenza/assenza di luce, esporsi a una fonte luminosa forte prima di dormire “sballa” il nostro bioritmo.

 

🔔 Stato di allerta

Un device tecnologico attivo nelle vicinanze - o in mano - è una fonte di iper-stimolazione sensoriale che porta a vivere in uno stato di allerta continuo, in attesa del suono o della notifica.

 

😡 Aumento di aggressività

L’uso prolungato ed eccessivo di videogiochi (soprattutto se con contenuti violenti) porta a un aumento dell’aggressività Inoltre, alcuni studi hanno correlato l’abuso di gaming e la tendenza a mentire di più e più spesso.

 

👊 Impulsività e deficit di autoregolazione

Sempre l’abuso di videogiochi è alla base di un comportamento maggiormente impulsivo da parte dei ragazzi e di una loro incapacità di regolare il proprio comportamento.

 

Perdita di competenze: un problema da evitare

Il rischio maggiore di un uso improprio della tecnologia da parte degli adolescenti risiede nel fatto che potenzialmente possono portare il ragazzo a isolarsi dal gruppo sociale. La dipendenza da internet fa proprio questo: l’adolescente preferisce rifugiarsi nel suo mondo virtuale piuttosto che affrontare quello reale.

 

La conseguenza è il mancato sviluppo di competenze emotive, sociali e affettive fondamentali per vivere una vita adulta serena. In questo caso vale il detto “il treno non passa due volte”: in seguito si può solo provare a rimediare ai danni fatti. Dunque l’uso della tecnologia deve sempre inserirsi in un contesto sociale e relazionale ricco e sano.

 

Adolescenti e tecnologia: cosa puoi fare?

Eccoci al dunque: cosa puoi fare per evitare che tuo figlio subisca gli effetti negativi della tecnologia?

 

👥 Garantiscigli interazioni reali

Assicurati che tuo figlio possa frequentare suoi coetanei e interagire in contesti sociali differenti. Non esiste solo la scuola: aiutalo a costruire contatti nella vita reale, non solo su internet.

 

💻 Aiutalo a usare la tecnologia nel modo giusto

Non è solo questione di quanto tempo tuo figlio passa al computer o con lo smartphone in mano, ma anche di cosa fa in quel tempo: educalo riguardo ai rischi e all’uso corretto di device e tecnologie.

 

📵 No a divieti e intrusioni

Il divieto, in adolescenza, equivale a un invito a farlo ancora… Lo stesso dicasi per la violazione della privacy. Essere autoritari non serve, in questo frangente come in tanti altri.

 

👀 Supervisiona l’uso che fa delle tecnologie

Assicurati che faccia un uso costruttivo e sano di internet, social e smartphone. Condividi con lui informazioni ed esperienze, cerca un clima di collaborazione e avrai l’opportunità di supervisionare la sua attività senza essere intrusivo.



La tecnologia buona

Ripeterlo una volta in più non fa male: la tecnologia può fare anche del gran bene, anche agli adolescenti! Le ripetizioni online ne sono un esempio perfetto. GoStudent sfrutta la tecnologia nel migliore dei modi portando lezioni private personalizzate a casa tua, quando e come desideri. Se stai cercando un supporto per lo studio per tuo figlio, prenota una lezione di prova oggi stesso e sperimenta la differenza! 🚀

Consigli degli esperti

Aiutiamo gli studenti ad imparare, non solo ad alzare i voti.

Guida motivazionale gratuita per genitori.

Scarica ora