LINGUE STRANIERE, TREND EDUCATIVI

Come crescere un bambino bilingue (3 strategie efficaci)

Capitoli

  1. Crescere un figlio bilingue: quando iniziare?
  2. Strategie per crescere un bambino bilingue
  3. 5 vantaggi del bilinguismo

Desideri crescere un figlio bilingue? Conosci già i vantaggi del bilinguismo ma non sai da dove iniziare? Leggi i nostri consigli per crescere un bambino bilingue.


Come crescere un bambino bilingue bambina legge

Crescere un figlio bilingue: quando iniziare?

Crescere un figlio bilingue vuol dire insegnargli una seconda lingua senza l’aiuto di un insegnante, in un contesto naturale, non formale. È meglio cominciare subito o da quando il bambino ha pochi mesi di vita. Più i bambini sono piccoli, più è facile per loro apprendere una lingua, in modo molto naturale e spontaneo. 

 

Il bilinguismo nei bambini, infatti, è naturale nella misura in cui diventa una vera e propria abitudine. I bambini imparano ciò che vivono frequentemente, attraverso l’esperienza e la ripetizione 📢. Inoltre se sentono una seconda lingua tutti i giorni, imparano subito a riconoscerla, capirla e poi a usarla.  

 

Ma chi non ha la fortuna di far crescere i bambini in realtà dove si parlano più lingue deve abbandonare l’idea che possano imparare da subito una nuova lingua? Assolutamente no! Puoi crescere un figlio bilingue, anche se vivi in un paese dove si parla una sola lingua o se non siete una coppia mista 👪.  Basta creare dei momenti in cui i bambini possono fare delle esperienze in una seconda lingua.

 

Strategie per crescere un bambino bilingue

Non esiste un metodo per il bilinguismo che vada bene per tutti, ognuno può scegliere il proprio. Puoi decidere di rivolgerti sempre a tuo figlio nella nuova lingua oppure organizzare delle attività quotidiane o di gioco. È importante portare avanti questa scelta con costanza fino a che non diventa un’abitudine per entrambi. Ecco alcuni consigli da seguire: 

 

🔸 Imposta una routine 

Decidi quanto tempo dedicare alla lingua che vuoi insegnare a tuo figlio e prova a rispettare questo spazio che gli dedichi. Come per la routine per andare a letto 🛏️ e quella per lavarsi i denti, sappiamo che i bambini amano sapere cosa aspettarsi ed avere delle piccole abitudini da condividere con mamma o papà. Per lo stesso motivo è importante avere anche una routine linguistica. 

 

🔸 Decidi quale attività svolgere nella nuova lingua

Molti fattori influiscono sull’apprendimento di una lingua e un fattore importante è la quantità di tempo a cui il bambino viene esposto alla seconda lingua. Non è la stessa cosa sentire parlare una lingua minoritaria, 1 ora o 5 ore al giorno ⏰ perché ovviamente più il bambino è esposto e più impara. Che sia tutto il tempo passato in casa o quello passato all’aperto, che siano le attività di svago, il gioco o guardare la tv, decidi in quale momento cambiare registro linguistico e mantieni il più possibile questa scelta.  

 

🔸 Poniti degli obiettivi di apprendimento realistici 

Sapere una lingua e crescere bilingue non significa necessariamente parlare una lingua. Un bambino bilingue passivo, che capisce una seconda lingua ma non la parla, è a tutti gli effetti bilingue. Quindi trae vantaggio da tutti i benefici del bilinguismo precoce, come un migliore sviluppo cognitivo e una maggiore creatività, ma soprattutto ha la conoscenza che lo porterà ad essere bilingue attivo quando se ne presenterà l’occasione. ⌛

 

5 vantaggi del bilinguismo 

I bambini bilingui sono capaci di destreggiarsi tra diverse lingue senza sforzo, preparando se stessi (e i propri cervelli!) 🧑‍🚀 a tanti benefici a lungo termine. Ecco tutti i vantaggi che tu e tuo figlio potrete trarne.

 

🗣️ Impara giocando

È il modo più semplice di imparare una seconda lingua. Niente lezioni noiose né libri di grammatica, si impara in modo naturale, giocando e passando il tempo in famiglia.

 

💶 Risparmia soldi

È economico. Molto più di una scuola di lingue. Non costa praticamente nulla, sarai tu a parlare con tuo figlio e a scegliere quali materiali usare per insegnargli un’altra lingua. 

 

🧠 Stimola la mente

Stimola l’intelligenza. Il bilinguismo richiede uno sforzo maggiore e stimola il cervello, di conseguenza i bambini bilingui imparano più velocemente a leggere e scrivere e hanno risultati scolastici migliori.

 

🎤 Facilita l'apprendimento in futuro 

Rende più facile l’apprendimento di ulteriori lingue in età successive, avendo già sviluppato una sensibilità per suoni, intonazioni, ritmi e strutture grammaticali.

 

🌍 Consapevolezza culturale

Un bambino bilingue è più consapevole di realtà e culture diverse, aperto e curioso verso le differenze culturali. È anche più preparato a viaggiare per studio o per lavoro e a diventare cittadino del mondo. 

 

Se hai ancora dei dubbi su come crescere un bambino bilingue, hai bisogno di suggerimenti per trovare delle attività stimolanti da fare o vuoi che tuo figlio abbia un supporto linguistico adatto alla sua età, affidati agli insegnanti di GoStudent. Sapranno preparare un piano personalizzato adatto alle tue esigenze, anche in estate. Prenota subito le tue lezioni estive!

Consigli degli esperti

Aiutiamo gli studenti ad imparare, non solo ad alzare i voti.

Guida motivazionale gratuita per genitori.

Scarica ora