MOTIVAZIONE E STUDIO

Buoni propositi per il nuovo anno: studio e motivazione

Capitoli

  1. Propositi per l’anno nuovo: servono?
  2. Come partire alla grande con studio e motivazione
  3. I segreti di una routine di successo

 

L’anno nuovo è una fantastica opportunità di cambiare marcia e far bene, anche nello studio. Vuoi aiutare tuo figlio a partire bene con studio e motivazione? Ecco come stilare una lista di buoni propositi per il nuovo anno.

buoni-propositi-per-il-nuovo-anno-partire-bene-con-studio-e-motivazione

Propositi per l’anno nuovo: servono?

 

Anno nuovo, vita nuova. Quante volte l’hai sentito dire e quante volte… l’hai detto anche tu? Il primo giorno di un nuovo anno è certamente un giorno ideale per un nuovo inizio. Ma diciamoci la verità, quanti tentativi finiscono in un nulla di fatto? La dieta, la palestra, smettere di fumare… 🤐

Verrebbe quasi da pensare che i buoni propositi per l’anno nuovo non servano a niente. 🙄 Altolà: vietato perdere la fiducia ancor prima di cominciare. I buoni propositi per l’anno nuovo possono essere un ottimo strumento… se usati bene. 

In questo articolo, in particolare, vogliamo parlarti di come sfruttare i buoni propositi per aiutare tuo figlio a partire alla grande con studio e motivazione. 🚀 Ci avevi mai pensato? Basta costrizioni, castighi e punizioni: è ora di provare un altro metodo, è ora che tuo figlio si assuma delle responsabilità.

Il “segreto” dei buoni propositi per l’anno nuovo è proprio questo: il coinvolgimento. Ci vogliono 5 secondi a dire “smetto di fumare”. Ma prendersi il reale impegno di farlo, pianificando le azioni, immaginando un futuro smoking-free e prendendo un impegno con sé stessi tutta un’altra cosa.

Lo stesso vale per lo studio. Puoi aiutare tuo figlio scrivendo assieme a lui dei buoni propositi di studio per l’anno nuovo. Ma deve essere un’attività sentita: un’assunzione di responsabilità da parte sua, una reale volontà di aiuto da parte tua. 💪

 

Come partire alla grande con studio e motivazione

 

Va bene, l’anno scolastico tutto sommato è iniziato da poco e c’è ancora tempo per recuperare il recuperabile. Ma siamo tutti d’accordo che le vacanze di Natale funzionino un po’ da spartiacque: se qualcosa non è andato bene… è ora di tirare le somme e agire, perché tra un mese o due potrebbe essere troppo tardi. ⌛

Il nuovo anno è un nuovo inizio per tutti, anche per tuo figlio: puoi far leva proprio su questa spinta naturale per indurlo a impegnarsi di più con lo studio e a trovare nuovi sostegni per la sua motivazione. Vediamo nella pratica come fare.

Crea un po’ di “hype”!

È il momento di scaldare gli animi! Crea un po’ di aspettativa, aiuta tuo figlio a sentirsi eccitato all’idea di un nuovo anno che inizia: 365 nuovi giorni, 365 nuove possibilità. Tra le quali anche quella di raddrizzare ciò che magari non è andato per il verso giusto finora. C’è tutto il tempo, basta volerlo. 👌

Metti per iscritto

Verba volant, scripta manent. Un conto sono le promesse fatte a ridosso della mezzanotte del 31 dicembre, con un bicchiere di spumante in mano. 🥂 Un conto sono quelle scritte di proprio pugno su un foglio di carta - se viene appeso in bella vista, ancora meglio. Organizza un “momento buoni propositi” per tutta la famiglia: tuo figlio non deve percepire questa cosa come una specie di punizione perché non è stato abbastanza bravo!

Impegnati in prima persona anche tu

Se lui deve formulare i suoi buoni propositi e tener fede alle promesse, tu devi fare altrettanto. E permettigli di suggerirti dove e come potresti migliorare. Condividere l’impegno e mostrarti aperto alle critiche costruttive è anche un ottimo modo per conquistare la fiducia di un figlio adolescente (e stimolarlo a impegnarsi per raggiungere gli obiettivi 🎯).

Prometti una (piccola) ricompensa

Lo studio è il lavoro dei nostri figli, che certamente non devono impegnarsi solo per ottenere qualcosa in cambio. Ma un impegno extra merita una ricompensa. A patto che sia assolutamente equilibrata: una giornata assieme a fare qualcosa di divertente, un’uscita a mangiare il suo cibo preferito, 🍔 un piccolo oggetto che sai che gli piace sono tutte valide idee.

 

I segreti di una routine di successo

 

Il segreto più segreto di qualsiasi persona di successo? Forse ti stupirà: è l’organizzazione. Dietro ogni successo c’è una routine, pianificata nei minimi dettagli. Anche tuo figlio, per partire alla grande con studio e motivazione nel nuovo anno, deve organizzarsi con una buona pianificazione. Ecco qualche consiglio:

  • Obiettivi chiari: raggiungibili, definiti, possibilmente entusiasmanti. Scritti bene nero su bianco! 📜

  • Il giusto mix di studio e svago: mai rinunciare al tempo libero, non fa bene nel lavoro come nello studio. Sport e hobby 🏈 non devono essere completamente sacrificati sull’altare dei bei voti a scuola, alla lunga sarebbe controproducente

  • Otto ore di sonno: il minimo sindacale per un adolescente. Per un bambino ce ne vogliono anche un paio in più. Chi non dorme non piglia pesci, la saggezza popolare non sbaglia!

  • Un diario di apprendimento: per tenere traccia dei progressi. 📈 Vedere il proprio miglioramento è lo stimolo migliore a impegnarsi sempre di più

  • Il giusto supporto: non tutti i risultati possono essere raggiunti in completa autonomia. 🚵 A volte a far la differenza è proprio l’aiuto giusto nel momento giusto. Anche nello studio. E il digitale ha aperto nuove opportunità anche nel mondo delle ripetizioni!

Prenota una sessione di ripetizioni private gratuita

Prenota ora